DigitUniTO
Collezioni e fondi digitali dell'Università di Torino

Documenti (7 in totale)

Sulla c. che precede il frontespizio del volume "Vision and Design" di Roger Fry, Penguin Books, 1937 dedica manoscritta:
"Agli amici Giuliana e Bruno
sicuro di rivederli presto
S. Luria
Parigi, 12 luglio 1939"
Salvatore Luria aveva lasciato l'Italia nel novembre del 1938, a causa delle leggi anti-ebraiche. A Parigi incontra Bruno Giorgi e Giuliana Segre, già arrestati in Italia per anti-fascismo rispettivamente nel 1931 e nel 1934 e poi fuoriusciti. Nel medesimo anno, 1939, i due coniugi si sarebbero trasferiti in Brasile, paese natale dello scultore, mentre Luria sarebbe partito per gli Stati Uniti l'anno seguente, 1940.
La successiva dedica di Giuliana Segre del marzo 1994 è rivolta all'attuale proprietario del volume.

Amprino ringrazia Luria per l'invio di un contributo dedicato al comune maestro, Giuseppe Levi, in occasione del suo 85. compleanno ed esprime grande apprezzamento per il saggio sulla moltiplicazione dei virus appena pubblicato da Luria sulla rivista Protoplasmatologia. - Formato del documento analogico: 1 c. ; 21 x 15,2 cm.

Tag: ,

Comunicazione della nomina da parte del rettore, su proposta del direttore della Clinica Ottorino Uffreduzzi, e richiesta di Salvatore Luria di un certificato comprovante la sua qualifica. - Formato del documento analogico: 3 c.

Comunicazione da parte di Giuseppe Levi degli studenti che hanno frequentato l'Istituto, tra cui figurano Salvatore Luria, Rita Levi (Montalcini) ed Eugenia Sacerdote. - Formato del documento analogico: 2 c.

Riporta il titolo della dissertazione scritta "Ricerche sperimentali sulla correlazione fra accrescimento del soma e accrescimento delle cellule nervose"; della prima sotto-tesi "L'affezione glottale è fondamentalmente caratterizzata dal punto di vista patogenetico, da cui alterazione nel ricambio dell'acido urico"; della seconda sotto-tesi "Con l'alcolizzazione del ganglio di Gasser si ottiene oltre il 90% dei casi di guarigione duratura". - Lo sottoscrivono in originale i professori componenti della commissione d'esame, tra cui Giuseppe Levi, relatore, e il presidente della commissione, il preside di Facoltà Arnaldo Maggiora-Vergano. - Formato del documento analogico: mezza pagina di registro ; 24,8 x 34 cm.